fbpx

Dietro la creazione di un sito web oppure alla redazione di articoli interessanti e utili di un blog spesso ci sono lunghe ore di lavoro, ricerca e perfezionamento.

L’obiettivo è di promuovere la propria attività puntando al un numero maggiore possibile di visualizzazioni ed interazioni. Occorre che i nostri contenuti web possano essere facilmente trovati da chi naviga in rete.

Le statistiche ci dicono che Google rappresenta il principale motore di ricerca al mondo.

Ma quanti conoscono con quale criterio e soprattutto con quale ordine Google fornisca i risultati delle ricerche che quotidianamente facciamo in rete? Parliamo, naturalmente dei risultati cosiddetti “organici”, non di quelli a pagamento.

La prima cosa che bisogna sapere è che c’è differenza tra indicizzazione e posizionamento dei siti web, anche se spesso il significato dei due termini viene confuso.

Cerchiamo di fare chiarezza e di capire come si ottiene l’indicizzazione di un sito web per poi successivamente posizionarlo in modo che lettori e clienti lo trovino senza difficoltà, sbaragliando così la concorrenza.

Indicizzazione VS posizionamento

Indicizzare un sito significa semplicemente fare in modo che lo stesso venga preso in considerazione da Google e quindi lo inserisca nel suo motore di ricerca. Infatti non è sufficiente mettere online un sito Web o un blog perché questo venga riconosciuto subito dagli algoritmi di Google.

La consulenza di tecnici è fondamentale per poter sfruttare al meglio tutti gli strumenti di pubblicazione disponibili, velocizzare il processo di indicizzazione e notificare correttamente a Google la presenza nel web di un nuovo contenuto web.

Il discorso del posizionamento di un sito è invece molto più complesso e complicato.

In questo caso l’obiettivo è quello di scalare l’elenco dei risultati di ricerca effettuata con determinate parole chiave (che ovviamente richiedono uno studio approfondito e ben mirato!) fino a posizionarsi tra i primi posti della PRIMA pagina.

Adesso che la differenza dovrebbe essere chiara, vediamo insieme come indicizzare il proprio sito e cosa invece occorre per ben posizionarlo sul motore di ricerca. La prima operazione è molto semplice, la seconda invece è più difficile, ma non impossibile.

Come indicizzare un sito su Google

Essa avviene in automatico col tempo, infatti bisogna solo aspettare che lo spider di Google passi sul nuovo sito Web e che dunque si accorga della sua presenza. Ma come fare in modo che questo riconoscimento avvenga il più rapidamente possibile?

Google permette di suggerirgli la URL (l’indirizzo) del sito da indicizzare per farglielo trovare subito. Un altro modo è trovare un amico, un contatto o un partner che metta nel suo sito un link verso il nostro. Questa via è sicuramente consigliabile se il sito in questione è già ben posizionato e noto.

La procedura ideale per indicizzare un sito in tutti i suoi contenuti è comunque quella di creare (prima di mettere online il sito) una sitemap, cioè un documento in formato XML che elenca essenzialmente ogni contenuto presente nel sito e che segnali a Google quando sono presenti nuove pagine e anche quali sono state modificate nel corso del tempo. Poi, bisognerebbe creare un account su Google – Strumenti per Webmaster e inviare la sitemap, installare Google Analytics sul proprio sito Web, inviare l’URL del proprio sito a Google e iniziare a creare più contenuti possibili, meglio ancora se ottimizzati e magari scritti con tecniche di SEO copywriting.

Come posizionare un sito

Per posizionare un sito occorre conoscere la SEO (Search Engine Optimization), l’arte del posizionamento sui motori di ricerca. Comprende tecniche off-site come la cura tecnica del sito, la link building e tecniche on-site come lo studio dei contenuti e delle parole chiave.

Comunque, i risultati del posizionamento possono variare anche nel giro di un giorno o di una settimana, ecco perché la SEO è una strategia che va curata quotidianamente.

Vuoi maggiori informazioni su come posizionare e/o indicizzare il tuo sito web? Contattami per una consulenza gratuita al numero 0141-094463 o compila il form sottostante.

Compila il modulo sottostante: sarò lieto di dare risposta ai tuoi quesiti al più presto possibile.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio

Con l’invio del presente modulo si acconsente al trattamento dei dati unicamente per la richiesta in oggetto secondo le condizioni espresse nella pagina d’ informativa sulla privacy

Rispondi al seguente quesito:

WhatsApp chat