fbpx

Google ha ufficialmente comunicato che a partire da Gennaio 2017 i browser Chrome e Firefox, mostreranno un’etichetta “CONNESSIONE NON SICURA” accanto ai siti che non utilizzano il protocollo HTTPS, sprovvisti quindi di certificato SSL.

Cosa aspetti! Controlla il tuo sito se risulta NON SICURO!

Un tuo potenziale cliente potrebbe trovarsi di fronte a qualcosa del genere (vedi l’immagine sotto) e poi dimmi se avrebbe la voglia di esplorare il tuo sito:

L’obiettivo principale di Google è quello di rendere più sicuro il trasferimento di dati personali attraverso form di invio dati, per esempio nelle form di accesso ad e-commerce o nelle form che richiedono l’inserimento di password o dati di carta di credito.

Questa tendenza è anche accompagnata dal recente inserimento del protocollo https tra i fattori di ranking di Google: ovvero, la connessione sicura https è ora anche un fattore di posizionamento.

ATTENZIONE: Il tuo sito può essere penalizzato nelle classifiche di Google

Ecco il risultato che si ottiene utilizzando, per il proprio sito, il protocollo HTTPS. Si ottiene così la scritta “CONNESSIONE SICURA“, preceduta da un lucchetto di colore verde:

Cosa serve per rendere il tuo sito “sicuro” ed “affidabile”?

Prima di tutto occorre un certificato SSL (Secure Socket Layer) per poi passare dal protocollo di trasferimento HTTP (HyperText Transfer Protocol) a quello HTTPS, con connessione criptata tramite certificato SSL.

Ma cosa sono i certificati SSL?

I certificati digitali SSL (Secure Sockets Layer) sono protocolli che hanno la funzione di criptare il flusso di informazioni che vengono raccolte dal tuo sito in modo che qualsiasi dato, nel passaggio dal tuo pc a Google, non possa essere “visto” da altri soggetti.

Quali sono i vantaggi dell’utilizzo dell’HTTPS

Quando si implementa il protocollo https sul proprio sito, oltre al vantaggio della protezione dei dati e la diminuzione del rischio che questi cadano in mano a malintenzionati, si beneficia anche di benefit nella classifica di Google.

L’utilizzo dell’https viene infatti considerato da Google come fattore di ranking.

Altro vantaggio è la fiducia che si trasmette agli utenti che vorrebbero visitare il vostro sito.

Già solo questo mi sembra un ottimo motivo per effettuare il passaggio da http a https nel più breve tempo possibile.

Come Migrare un Sito da HTTP ad HTTPS

Adesso andiamo a vedere nel pratico come passare da http ad https.

Il primo step è richiedere un certificato SSL per il proprio dominio.

Se vi appoggiate ad un servizio di hosting, potete fare richiesta dell’https direttamente al vostro fornitore del servizio. Non dovrete far altro che aprire un ticket e richiedere il passaggio da http ad https.

Questo passaggio di solito comporta delle spese. I certificati SSL per passare ad HTTPS costano presso un fornitore di hosting in media sulle 80 euro. Il prezzo dipende dal fornitore del vostro spazio Web.

Se volete un certificato SSL gratis invece, vi sono dei fornitori di hosting che lo forniscono senza spendere un centesimo.

Acquisito il certificato SSL, possiamo passare al secondo step: impostare il reindirizzamento da http ad https di tutte le pagine.

Come impostare il reindirizzamento da http ad https di tutte le pagine

Una volta che avete completato il passaggio del sito da HTTP ad HTTPS, dovrete fare in modo che tutte le pagine, precedentemente indicizzate sui motori di ricerca con il protocollo http, rispondano anche in https (Redirect 301), altrimenti avrete problemi con l’indice di Google e il posizionamento raggiunto nella classifica di ricerca.

Per fare questo bisognerà scrivere una semplice istruzione sul file .htaccess presente nella root del vostro sito, alcuni fornitori di servizi di hosting scrivono loro stessi questa istruzione senza dover intervenire sul file htaccess.

Una volta passati da http ad https e verificato che tutti i collegamenti siano perfettamente funzionanti, lo step successivo è quello di verificare di nuovo il sito in versione https sulla Search Console di Google e su Google Analytics.

Aggiornare la Sitemap

Non dimenticate di aggiornare la vostra sitemap ed inviarla a Google.

 

Cosa aspetti? Rendi sicuro il tuo sito con i certificati SSL!

Contattami per una consulenza gratuita al numero 0141-094463 o compila il form sottostante.

Compila il modulo sottostante: sarò lieto di dare risposta ai tuoi quesiti al più presto possibile.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio

Con l’invio del presente modulo si acconsente al trattamento dei dati unicamente per la richiesta in oggetto secondo le condizioni espresse nella pagina d’ informativa sulla privacy

Rispondi al seguente quesito:

WhatsApp chat