fbpx

Un sondaggio a opera della piattaforma Sitecore Mobile, condotta su un campione di 450 professionisti del web marketing e più di 4500 consumatori globali, ha rilevato interessanti dati sulla diffusione del mobile marketing nelle attività d’impresa.

mobile-marketing-quanti-lo-utilizzano

 

A più di nove anni dal debutto sul mercato del primo modello smartphone targato Apple, portando con se tanto entusiasmo e una ventata di innovazione che ha aperto il mondo a usi di ogni tipo, diventando elemento imprescindibile per ognuno di noi.
Nonostante il mobile marketing sia in costante crescita, portando una vera rivoluzione nella vendita online e del mondo del web, non tutti gli addetti ai lavori sembrano aver appreso il grande potenziale.

Questo è confermato da un sondaggio operato da Sitecore Mobile. Lo studio è stato effettuato su un campione di 450 web marketer e oltre 4500 consumatori provenienti da tutto il globlo.

Budget previsto per il mobile

Circa il 61% delle aziende intervistate affermano di avere siti web ottimizzati per essere letti e navigati via mobile. Il 42% invece utilizzi un’apposita App mobile. In media, solo il 30% degli intervistati che ha tenuto da parte del budget da investire su attività legate al web marketing, lo ha speso o investito in strategie orientate sul mobile device.

Mobile Experience: pareri a confronto

In merito alla Mobile Experience si evidenziano pareri differenti tra le persone intervistate:

  • Il 60% degli intervistati predilige una navigazione completamente in sicurezza in termini di privacy e dati personali;
  • Il 59% ha affermato che velocità di caricamento delle pagine e del processo di acquisto siano i fattori più importanti per un’esperienza da mobile soddisfacente;
  • Il 58% si è dimostrata predisposta positivamente alla mobile experience, purché sia in grado di dimostrarsi effettivamente conveniente sotto tutti gli aspetti

Come si comportano le aziende a proposito delle aspettative dei consumatori?

  • Per il 57% degli intervistati, le aziende hanno ancora qualche difficoltà a garantire la sicurezza necessaria affinché gli utenti possano navigare in rete ed effettuare acquisti nel pieno del rispetto della propria privacy;
  • Il 56% ha sottolineato come sia ancora lungo il divario tra il desiderio di trovare una mobile experience conveniente e averne una effettivamente a disposizione.

Reazioni a un ipotetica delusione

Una domanda interessante, tratta dal sondaggio, ha a che fare con il comportamento dei consumatori:

Se il brand mancasse di soddisfare i loro bisogni e venire incontro alle loro esigenze, quale sarebbe la loro reazione? Come agirebbero?

  • Il 45% ha risposto che non ci penserebbe due volte a rivolgere le lamentele al servizio clienti;
  • Il 39% ha rivelato che per l’occasione si rivolgerebbe a un altro brand, non disdegnando l’idea di effettuare un acquisto in futuro;
  • Il 33% ha affermato di tagliare i ponti in modo definitivo con il venditore.
WhatsApp chat