fbpx
Windows 10 è il nuovo sistema operativo di Microsoft uscito il 29 luglio 2015, che porta con se diverse novità ma una su tutte è l’upgrade gratuito per tutti gli utenti con regolare licenza di Windows 7, Windows 8.1 e Windows Phone 8.1.
Windows_10

Windows 10 è la prima versione veramente multipiattaforma, in quanto può essere installato non solo su notebook, pc fissi, ibridi, smartphone, tablet e phablet, ma anche console, grandi schermi touch pure sui microcontrollori per la Internet of Things. Windows 10 può essere installato su tutti i Lumia con Windows Phone 8 e su tutti i successivi device.

Microsoft vuole estendere il proprio nuovo sistema operativo anche ai possessori di una regolare licenza di Windows 7, Windows 8.1 e Windows Phone 8.1 e lo fa rendendolo totalmente gratuito ma ATTENZIONEil termine ultimo per effettuare l’upgrade a costo zero è fissato per il 29 luglio 2016.

Tra le principali novità di Windows 10 troviamo:

  • Menu Start – E’ stato ripristinato come in Windows 7 portando con se delle migliorie come la possibilità di ridimensionarlo a piacimento, la possibilità di cambiare il suo colore dalle impostazioni e il box per la ricerca che è stato spostato nella barra delle applicazioni, consentendo di usare Cortana per cercare contenuti sul computer oppure online;
  • Browser Edge – Nome in codice Spartan, il browser Edge è parte integrante di Windows 10 ed è supportato da Cortana, progettato per offrire una navigazione migliore rispetto a Internet Explorer 11. E’ il browser più sicuro sviluppato da Microsoft garantendo migliore protezione durante la navigazione;
  • Desktop Virtuali – Altra novità introdotta è la possibilità di creare diversi desktop virtuali, ognuno con le proprie applicazioni da mostrare, suddivise magari per app di svago e di lavoro, sostituendo la sovrapposizione delle singole finestre;
  • Snap Assist – La funzionalità Snap View, che in Windows 8 permette di affiancare le app Modern, è stata migliorata in Windows 10 ed estesa alle applicazioni tradizionali. L’utente può visualizzare sullo schermo fino a quattro app con il nuovo layout a quadranti;
  • Continuum – la feature più interessante e utile per gli utenti che possiedono un dispositivo ibrido o 2-in-1, come il Surface Pro 3. Windows 10 modifica automaticamente il layout dell’interfaccia quando viene collegata e scollegata la tastiera. Nel primo caso, viene mostrato l’ambiente desktop con il menu Start e le app “windowed”. Nel secondo caso, il menu Start viene portato a pieno schermo e sostituisce in pratica il precedente Start screen;
  • App Universali – Con l’arrivo di Windows 10 è stato cambiato il nome delle app Modern, ora definite Universal app, in quanto possono essere installate su smartphone, tablet e PC;
  • Windows Store – Profonda trasformazione dello store che sarà l’unico negozio digitale per tutti i dispositivi. Varie applicazioni sono integrate in Windows 10 e possono essere utilizzate da tutti le apparecchiature che condividono lo stesso sistema operativo come foto, video, musica, Skype, calendario, mappe per una totale continuità ed omogeneità nell’esperienza finale;
  • Cortana – L’assistente personale di Windows Phone 8.1 è stato integrato anche nel sistema operativo desktop per migliorare la tradizionale funzione di ricerca. Cortana non solo consente un’interazione con l’utente tramite linguaggio naturale, ma impara azioni e abitudini per assistere ricerca e navigazione in vari modi al servizio dell’esperienza finale;
  • Xbox Live – Importante novità per i possessori di Xbox perché gli utenti potranno sfidarsi in multiplayer non solo sulla console ma anche da pc, tablet e smartphone con Windows 10. I giochi stessi offriranno una migliore esperienza di gaming grazie alla nuova e performante DirectX 12 e alla funzione Game DVR, che permette di registrare fasi di gioco per poi condividerli con gli amici.

 

Problemi durante l’aggiornamento a Windows 10

Dal giorno del lancio del sistema operativo, si sono susseguite lamentele da parte degli utenti a causa di errori o rallentamenti durante l’upgrade a Windows 10.
Ecco dunque il significato e la risoluzione dei problemi più frequenti durante l’upgrade:

  • Codice 0x80073712 – Questo errore può significare che uno dei file necessari a Windows Update è danneggiato o mancante;
  • Codice 0x800F0923 – Questo errore può significare che un driver o un altro software presente nel PC non è compatibile con l’aggiornamento a Windows 10;
  • Codice 0x80200056 – Questo errore può indicare che il processo di aggiornamento è stato interrotto perché hai riavviato inavvertitamente il PC o ti sei disconnesso. Prova a ripetere l’aggiornamento e verifica che il PC sia collegato e rimanga acceso;
  • Codice 0x800F0922 – Questo errore può essere segnalato quando non c’è abbastanza spazio nella partizione riservata di sistema che va dunque ampliata. Oppure, lo stesso errore viene segnalato se manca la connessione a Windows Update;
  • Codice 0xC1900208 – 0x4000C – Questo errore può indicare che un’app incompatibile installata nel PC blocca il completamento del processo di aggiornamento. Verifica che le app incompatibili siano disinstallate e quindi prova a eseguire di nuovo l’aggiornamento;
  • Codice 0xC1900200 – 0x20008 e Codice 0xC1900202 – 0x20008 – Questo errore può indicare che il PC non soddisfa i requisiti minimi per il download o l’installazione dell’aggiornamento a Windows 10;
  • Codice 0x80070070 – 0x50011, Codice 0x80070070 – 0x50012 e Codice 0x80070070 – 0x60000 – Questo errore può indicare che il PC non ha spazio sufficiente per installare l’aggiornamento. Libera dello spazio sull’unità e riprova.

Problemi dopo l’aggiornamento a Windows 10

Una volta aggiornato il sistema operativo a Windows 10 posso verificarsi alcuni fastidiosi problemi:

  • Drivers: problemi comuni solo legati alla incompatibilità dei drivers installati con il nuovo sistema operativo che può causare malfunzionamenti di diverso tipo (internet non funziona, non si sente l’audio, risoluzioni schermo inadeguate, ecc…);
  • Programmi: si segnalano problemi di rallentamenti, errori e chiusure improvvise di programmi come Office, antivirus, browser, videogiochi, ecc…;
  • Menu: instabilità del sistema operativo con menu che si chiudono in modo anomalo, schermate nere o blocchi;
  • Avvio del sistema operativo: potrebbero verificarsi errori di boot con mancato avvio del desktop oppure tempi di caricamento estremamente lunghi.

Windows 10

Assistenza Informatica

Per venire incontro ai nostri clienti salvaguardando la sicurezza dei dati personali e l’integrità del computer durante questo “delicato” passaggio a Windows 10, utilizziamo 2 metodi differenti per avere come risultato un sistema operativo funzionante, stabile e ottimizzato:

1. Aggiornamento a Windows 10 tramite upgrade

Questa modalità permette al cliente di mantenere inalterati i programmi installati e i propri dati presenti sul computer, ci occupiamo di:

  • Verifica hardware e software prima dell’aggiornamento a Windows 10;
  • Creazione di una copia backup del sistema operativo (immagine compressa) per un rapido ripristino in caso di problemi;
  • Download e installazione ultima versione di Windows 10;
  • Aggiornamenti del sistema operativo post-installazione, ultimi drivers compatibili per Windows 10 e reinstallazione programmi prima non compatibili;
  • Ottimizzazione, verifica della stabilità ed efficenza di Windows 10 e delle applicazioni installate;
  • Ultimo backup di Windows 10 perfettamente funzionante al momento della consegna.
2. Installazione di Windows 10 da zero

Nel caso in cui l’aggiornamento a Windows 10 tramite upgrade non fosse andato a buon fine, a causa di instabilità del sistema operativo per diverse cause (virus e malware presenti, programmi corrotti o errori irreversibili) o semplicemente si vuole evitare di incorrere ai numerosi problemi mostrati in questo articolo, l’installazione pulita risulta essere la scelta migliore.

In questo caso un nostro tecnico si occuperà di:

  • Verifica ed eliminazione di virus o malware all’interno del sistema operativo (per evitare di ripristinare dati personali infetti);
  • Backup dei dati (se non preventivamente eseguito dal cliente);
  • Formattazione e cancellazione totale del sistema operativo e relativi dati dell’utente;
  • Partizionamento dell’hard disk e successiva installazione di Windows 10 utilizzando una licenza valida di Windows 7, 8.1 o 10;
  • Aggiornamento sicurezza del sistema operativo;
  • Configurazione e installazione drivers di tutte le periferiche connesse al computer;
  • Configurazione e installazione programmi base per un uso standard e antivirus;
  • Ottimizzazione sistema operativo e aggiornamento programmi installati;
  • Ripristino dati utente;
  • Copia backup al momento della consegna per rapido ripristino in caso di problemi.

 

Se hai problemi con il tuo sistema operativo e vuoi passare a Windows 10 in totale sicurezza… contattaci subito al numero 0141-094463 o invia una richiesta nella sezione CONTATTACI.

WhatsApp chat