fbpx

Peter Thiel è il co-fondatore di Paypal, una società che offre servizi di pagamento digitale e di trasferimento di denaro tramite Internet. Oggi è anche uno dei influenti investitori nel settore tech ed è stato tra i primi, 12 anni fa, a credere e scommettere su Facebook, investendo 500.000 dollari.

Peter Thiel

Gli inizi

Peter Thiel si iscrive alla di Standford University, dove si laurea nel 1989. L’attitudine da leader un po’ contro corrente si fa notare in quegli anni, dove fonda il giornale universitario Standford Review. Nel mentre porta avanti delle vere e proprie battaglie ideologiche per affermare i suoi principi ultra-liberali, scrivendo un libro intitolato “The Diversity Myth: “Multiculturalism” and the Politics of Intolerance at Stanford”. Nel frattempo continua gli studi e diventa dottore nel 1992.

Nasce PayPal

All’università conosce il suo grande amico e socio Elon Musk. Nel 2000 uniscono le forze: la sua startup Confinity (primo nome dato a Paypal) si fonde con la società di Musk X.com. Appena 2 anni dopo, nel centro di Palo Alto in California, Paypal viene aperta agli investitori istituzionali. Musk decide di andare via da PayPal e fondare SpaceX. Non senza qualche risentimento: avrebbe voluto portare PayPal dalla piattaforma Unix a quella Microsoft Windows.

Nel 2002 Peter Thiel vende PayPal ad Ebay per 1,5 miliardi di dollari.

Thiel investe su Facebook

Chiusa la vendita di PayPal, Thiel decide di investire su un progetto ambizioso, che nessuno aveva ancora visto a quel momento: Facabook. Il co-fondatore di Napster, Sean Parker, presidente del nascente social network, è alla ricerca di investitori. Nell’agosto del 2004 avvicina Reid Hoffmann, altro compagno di college di Thiel e futuro fondatore di LinkedIn. Lui, però, rifiuta di investire in Facebook e decide di indirizzare Parker su Thiel. È così che Thiel fa la conoscenza di uno studente di Harvard, Mark Zuckerberg, un giovane programmatore che ha lasciato l’università per sviluppare una rete di comunicazione tra i suoi compagni.
Thiel investe 500 milioni di dollari ottenendo il 10,2% della società. L’investimento è sotto forma di prestito che diventerà poi parte del capitale.

Thiel oggi

Peter Thiel vanta un patrimonio di oltre 2,7 miliardi di dollari. Oggi è presidente della Palantir, fondata insieme al compagno della Standford University Alex Karp. Si tratta di una società che scova frodi finanziarie e addirittura reti terroristiche, dove investe anche la CIA. Pare che Palantir abbia avuto un ruolo cruciale nella cattura di Osama Bin Laden.

Nel 2005 crea il Founders Fund, una società che investe nelle tecnologie avanzate in settori come quello aerospaziale, intelligenza artificiale, informatica avanzata, energia, salute e internet. Il capitale complessivo nel 2016 ammonta a più di 3 miliardi di dollari.

Nel 2015 fonda insieme al compagno di college Elon Musk OpenAI, società non-profit sulla ricerca di intelligenza artificiale, che mira a promuovere e sviluppare cure per tutti senza avere un profitto economico.

Nel frattempo anche Max Levchin, il programmatore ucraino che ha contribuito a fondare PayPal, ha fatto una startup di lending, Affirm, sulla quale Thiel ha investito 100 milioni di dollari.

WhatsApp chat